#iorestoacasaeprego


 

“Voglio che in ogni luogo gli uomini preghino,
alzando al cielo mani pure” (1 Tm 2, 8).

 

L’emergenza coronavirus ci sta “costringendo” a esperimentare un nuovo modo di stare insieme, dovendo rinunciare alle nostre prassi comunitarie, ai nostri abituali incontri, alle nostre celebrazioni. 

Il RnS ha tempestivamente lanciato una Campagna nazionale di preghiera Io resto a casa… e prego per far esperimentare a tutti la potenza della preghiera. Essa è tanto più gradita a Dio perché elevata da un popolo unito nella fede proprio nel tempo della prova.

Il Signore è vicino! Il Signore è sempre con noi!

La tecnologia ci consente, con esiti impensabili in passato, di rimanere spiritualmente uniti e di vivere una generale “conversione digitale” per godere di un modo nuovo di fare comunione.

Sono state messe in atto alcune azioni e altre se ne proporranno nei giorni a venire, per aiutare tutti e ciascuno a pregare dalle proprie case o dai luoghi di dimora nel tempo del coronavirus.

Potete trovare di seguito i link delle iniziative già svolgete o in fase di svolgimento.

In alto i nostri cuori! Volgiamoli al Signore! 

 

 

CONTRIBUTI FASCIA ORARIA 10-11:


CONTRIBUTI FASCIA ORARIA 14-15:

 

CONTRIBUTI FASCIA ORARIA 14.30-15.15:

 

CONTRIBUTI FASCIA ORARIA 22-23.15: